Translate

lunedì 28 maggio 2012

Poliziotto di 28 anni muore per inseguire un'auto. Telegiornali italiani distratti. Anche quella di Giuseppe Iacovone é una tragica morte sul lavoro.


 Durante un inseguimento in Molise sulla strada Isernia-Venafro, a causa di in incidente stradale, è morto Giuseppe Iacovone, era alla guida di questa volante che per inseguire un auto che non si era fermata all'alt è andata a schiantarsi contro un tir.

"

Poliziotto muore inseguendo un'auto pirata
Giuseppe Iacovone era in servizio insieme a un collega rimasto ferito nello schianto
 

Deborah Di Vincenzo
Alla guida di un'Alfa 159 della Polizia stava inseguendo, insieme a un collega, un'auto pirata che, evitato un posto di controllo, si era lanciata a folle velocità lungo la Statale 85.

Ma nei pressi del bivio per Macchia d'Isernia la «gazzella» si è schiantata contro un tir che trasportava mozzarelle. Un impatto violentissimo che non ha lasciato scampo a Giuseppe Iacovone, 28 anni, agente della Squadra Volante. Il giovane poliziotto è deceduto poche ore dopo l'arrivo al Veneziale. L'incidente si è verificato nel pomeriggio di ieri. L'allarme è scattato immediatamente, lanciato dagli altri automobilisti in transito sulla Statale. Alcuni dei quali hanno chiaramente visto l'Audy Q7 nera effettuare diversi sorpassi, prima di riuscire a far perdere le proprie tracce. Una telefonata al 118 e la macchina dei soccorsi si è messa subito in moto. Sul posto si sino precipitate le ambulanze, insieme ai vigili del fuoco e agli agenti della Polstrada. Dopo essere stato liberato dalle lamiere il giovane poliziotto è stato soccorso dagli operatori sanitari. Che hanno capito immediatamente che le sue condizioni erano critiche. Per questo è stato immediatamente trasferito al Veneziale. Dove i medici hanno fatto il possibile per tentare di salvargli la vita. Ma purtroppo non c'è stato nulla da fare. Troppo gravi le ferite riporate nello scontro. L'agente è deceduto poco dopo l'arrivo in ospedale. Ferito nell'incidente anche il collega di 39 anni. Che è stato soccorso e medicato. Le sue condizioni, per fortuna, non destano preoccupazione. Lievi escoriazioni anche per il conducente di un furgone che, con altre auto, ha tamponato il tir. Nel frattempo, seppur sconvolti per quanto accaduto, i poliziotti della Questura hanno avviato le ricerche dell'auto pirata. Posti di blocco sono stati istituti lungo tutte le arterie della provincia, fino ai caselli autostradali di Caianello e San Vittore. La notizia della morte di Giuseppe è arrivata a Capriati al Volturno, il centro della provincia di Caserta, dove il giovane viveva insieme alla sua famiglia e dove da qualche tempo rivestiva la carica di consigliere comunale. Una comunità sotto shock per una vita spezzzata troppo in fretta in maniera davvero assurda. Anche su facebook gli amici di Giuseppe hanno gridato il loro dolore e la loro rabbia.
"
http://www.iltempo.it/molise/2012/03/24/1330586-poliziotto_muore_inseguendo_auto_pirata.shtml

https://www.google.it/search?q=%22giuseppe+iacovone%22&ie=utf-8&oe=utf-8&aq=t&rls=org.mozilla:it:official&client=firefox-a