Translate

giovedì 15 giugno 2017

Quasi 3.000 casi morbillo in meno di 6 mesi, 180 neonati


Quasi 3.000 casi morbillo in meno di 6 mesi, 180 neonati


ZCZC2363/SX4
XSP83685_SX4_QBKN
R CRO S04 QBKN
Quasi 3.000 casi morbillo in meno di 6 mesi, 180 neonati
Bollettino Iss, a maggio 2016 82 contagi e a maggio 2017 ben 565
(ANSA) - ROMA, 15 GIU - Sono quasi 3.000 i casi di morbillo
registrati in Italia dall'inizio 2017, ovvero in meno di 6 mesi.
Di questi 180 hanno riguardato neonati sotto l'anno di vita. E'
quanto emerge dal 12/mo bollettino settimanale (5-11 giugno) a
cura di ministero della Salute e Istituto superiore della sanita'
(ISS), nato per monitorare l'epidemia di morbillo in corso nel
nostro Paese.
Il trend dei contagi e' decrescente visto l'arrivo
dell'estate, ma resta alto se si considera che in tutto il 2016
erano stati 844 i contagiati. In particolare, solo nel mese di
maggio dello scorso anno i casi erano stati 82, a maggio 2017
cinque volte tanto, ben 565. Lazio, Toscana, Lombardia e
Piemonte risultano essere le regioni maggiormente colpite
dall'epidemia.
Rispetto ai 2.988 contagiati finora nel 2017, l'eta' media e'
di 27 anni, l'89% non era stato vaccinato, il 6% aveva ricevuto
una sola dose di vaccino, il 6% vaccinato con 1 sola dose (non
sufficiente ad assicurare copertura), il 35% ha avuto almeno una
complicanza, il 40% e' stato ricoverato, il 15% si e' recato in
pronto soccorso. Diarrea, stomatite, congiuntivite, polmonite,
epatite e insufficienza respiratoria le complicanze piu' di
frequente riscontrate. Infine sono stati 237 i casi tra gli
operatori sanitari. (ANSA).
YQX-VI
15-GIU-17 12:45 NNNN