Translate

venerdì 16 giugno 2017

Russiagate: indagato anche Kushner, nel mirino i suoi affari =


Russiagate: indagato anche Kushner, nel mirino i suoi affari =

(AGI/EFE) - Washington, 15 giu. - Il procuratore speciale per
il Russiagate, Robert Mueller, indaga su Jared Kushner, il
genero del presidente Donald Trump. Lo rivela il 'Washington
Post', che ieri aveva dato per primo la notizia che lo stesso
Trump e' sotto indagine. Secondo il quotidiano, l'attenzione
del procuratore si concentra sugli affari condotti da Kushner
dopo i suoi incontri, nello scorso dicembre, con l'ambasciatore
russo negli Usa, Sergei Kysliak, e con il banchiere russo
Sergei Gorkov, presidente di Vnesheconombank, banca sottoposta
a sanzioni americane. Kushner, marito di Ivanka Trump e
consigliere del presidente, secondo fonti di intelligence
citate dal 'Washington Post', avrebbe chiesto a Kysliak di
aprire un canale di comunicazione riservato con Mosca. Il suo
nome si aggiunge a quelli di altri stretti collaboratori di
Trump gia' coinvolti nell'indagine sul Russiagate, tra il quali
l'ex consigliere per la sicurezza nazionale Michael Flynn, l'ex
capo della campagna elettorale Paul Manafort e il consigliere
elettorale Carter Page. (AGI)
Rap
160701 GIU 17
NNNN 

Russiagate: indagato anche Kushner, nel mirino i suoi affari (2)=

(AGI) - Washington, 16 giu. - Il marito di Ivanka Trump non e'
il solo. Sotto la lente del procuratore ci sono le finanze di
altri uomini chiave vicini al tycoon, compresi Michael Flynn,
ex consigliere per la sicurezza nazionale; Paul Manafort, ex
direttore della campagna elettorale; e Carter Page, uno dei
consiglieri specializzati in politica estera. Il giornale della
capitale aveva gia' rivelato che nell'indagine erano finiti i
meeting tenuti da Kushner a dicembre con l'ambasciatore russo
Sergey Kislyak e con il presidente della banca statale Sergey
Gorkov. Durante l'incontro con il diplomatico, Kushner aveva
suggerito di stabilire una linea di comunicazione riservata tra
Casa Bianca e Cremlino presso le strutture dell'ambasciata
russa. Ieri pero' l'annuncio che ad essere esaminati dal
procuratore saranno anche gli affari del giovane imprenditore.
Robert Mueller e' stato nominato procuratore speciale lo scorso
17 maggio, dal viceministro della giustizia Rod Rosenstein.
Dopo il licenziamento del numero uno dell'FBI, e' lui a
supervisionare le indagini del Russiagate. Mueller dovra' anche
determinare se Trump abbia o meno tentato di ostacolare la
giustizia. Quest'ultima notizia era arrivata mercoledi', nel
giorno del 71esimo compleanno del presidente, alimentando i
timori di un impeachment non cosi' remoto: la stessa accusa
aveva portato il presidente Richard Nixon a dimettersi per
evitarlo, ai tempi del Watergate. Intanto, a meno di
ventiquattro ore dalla notizia, il vicepresidente Mike Pence si
affida ad un avvocato privato per affrontare il Russiagate e
tutte le questioni legali connesse. Si tratta di Richard
Cullen, ex procuratore distrettuale in Virginia. Anche il
presidente ha il proprio avvocato personale, ovvero Marc
Kasowitz. (AGI)
WAY/NEY/Nic
160721 GIU 17
NNNN