Translate

venerdì 12 gennaio 2018

Pompei, l'affresco sfregiato per depistare un furto - Pompei, pista choc: affresco sfregiato per depistare un furto nella domus



mattino Napoli di venerdì 12 gennaio 2018, pagina 30

Pompei, l'affresco sfregiato per depistare un furto - Pompei, pista choc: affresco sfregiato per depistare un furto nella domus


di Malafronte Susy


L'indagine POMPE, L'AFFRESCO SFREGIATO PER DEPISTARE UN FURTO Malafronte a pag. 30 L'inchiesta Pompei, pista choc: affresco sfregiato per depistare un furto nella domus Nuovo sopralluogo con i pm. L'ipotesi: gang che opera su commissione Susy Malafronte POMPEI. L'atto vandalico ai danni dell'affresco raffigurante Bacco e Arianna, potrebbe, secondo gli investigatori, essere un diversivo per nascondere furti su commissione di opere d'arte in atto all'interno degli scavi. Questaèunadellepisteseguite dagli inquirenti. L'ipotesi investigativa ricostruisce un probabile scenario criminale: un ladro, probabilmente non esperto, nel cercare di staccare la testadiArianna, dalla parete del Lupanare piccolo, avrebbe frantumato il muro. Non potendo portare a termine il colpo, che gli avrebbe fruttato una cifra da capogiro, avrebbe deciso, così, di danneggiare l'intero dipinto murale per portare gli investigatori sulla falsa pista dell'atto vandalico...SEGUE SULLA TESTATA